Codice Atlantico, in autunno diverse pagine in mostra a Milano

lunedì 23 marzo 2009 18:09
 

MILANO (Reuters) - Alcune pagine del Codice Atlantico di Leonardo Da Vinci saranno esposte in originale, a partire dal prossimo autunno a Milano.

Alcuni fogli del codice, che contiene le idee di Da Vinci su geometria, natura, armamento, anatomia e altre materie, verranno esposte, a settembre, a Santa Maria delle Grazie, la chiesa di Milano che ospita una delle sue opere più famose, "L'Ultima Cena".

Il Codice Atlantico è conservato nella Biblioteca Ambrosiana, a Milano.

"Ci sono circa 2.000 disegni (nel codice), contenuti in dodici volumi, che non erano visibili", ha spiegato oggi padre Franco Buzzi della Biblioteca Ambrosiana in una conferenza stampa. "Ora finalmente avremo la possibilità di vederli".

Il codice è composto di 1.119 pagine ed fu assemblato, originariamente, dallo scultore Pompeo Leoni nel 16esimo secolo. Un progetto di restauro tra il 1968 e il 1972 ha fatto sì che fosse diviso in dodici parti per facilitare l'opera di conservazione.

E' ancora da stabilire quali saranno le pagine che saranno messe in mostra. Padre Buzzi ha detto a Reuters che l'esposizione riguarderà 20-40 pagine contenute nel codice e che ulteriori dettagli saranno forniti nel mese di giugno.

La biblioteca ha preannunciato che ci saranno anche mostre temporanee dell'opera all'estero.

Circa 500 anni dopo la sua morte, i lavori di Leonardo Da Vinci continuano ad affascinare il mondo.

Lo scorso mese, alcuni esperti italiani hanno riferito che uno schizzo oscurato per cinque secoli, in uno dei quaderni di appunti di Da Vinci, potrebbe essere un autoritratto del maestro da giovane.

 
<p>Una pagina del Codice Atlantico. REUTERS</p>