Morta di cancro Jade Goody, ex star Grande Fratello britannico

domenica 22 marzo 2009 13:31
 

Corregge cognome

LONDRA (Reuters) - Jade Goody, ex odontotecnica britannica i cui ultimi giorni di vita sono stati sotto i riflettori esattamente come la sua controversa partecipazione al reality "Il Grande Fratello", è morta oggi di cancro cervicale. Lo ha reso noto la madre della giovane.

La 27enne, madre di due figli che ha sposato il suo fidanzato in una cerimonia trasmessa in tv il mese scorso, è morta nel sonno nella sua casa in Essex, nell'Inghilterra sudorientale.

"Jade è morta alle 3.55 di stamattina", ha detto ai giornalisti davanti a casa la madre, Jackiey Budden, in lacrime. "La famiglia e gli amici gradirebbero un po' di privacy, alla fine".

I tabloid e i quotidiani politici, le riviste di gossip e le televisioni, che hanno messo in atto una copertura a tappeto di ogni particolare della sua battaglia sfortunata contro il cancro, sono stati accusati di aver sviluppato un'ossessione, per una persona che peraltro non si poteva neanche davvero definire famosa.

Persino al primo ministro Gordon Brown nelle scorse settimane è stato chiesto di fare qualche dichiarazione sulla vicenda della ragazza.

La Goody ottenne popolarità nel 2002, partecipando alla versione britannica del Grande Fratello.

Inizialmente messa in ridicolo per la sua ignoranza -- pensava che Saddam Hussein fosse un pugile e che un furetto fosse un uccello -- e criticata per il suo comportamento duro nei confronti degli altri concorrenti del reality, piano piano conquistò il pubblico per il suo modo di parlare diretto.

Divenne un'ospite fissa dei settimanali di gossip, scrisse un'autobiografia e lanciò un suo profumo, ma la sua popolarità crollò nel 2007 dopo una filippica, che venne bollata come razzista, nei confronti del coinquilino indiano Shilpa Shetty nel "Grande Fratello" delle celebrità.

Fu durante una partecipazione alla versione indiana della trasmissione, nell'agosto dello scorso anno, che apprese di avere un cancro cervicale. Lasciò il programma per tornare a curarsi in Gran Bretagna e in seguito seppe che il cancro era in fase terminale.

La sua decisione di morire sotto i riflettori, allo scopo di guadagnare più denaro possibile da lasciare ai suoi due figli, le restituì la popolarità.

 
<p>Un orsacchiotto con uan dedica lasciato dai fan davanti alla casa di Jade Doody, in Essex, nel sud dell'Inghilterra. REUTERS/Stephen Hird (BRITAIN ENTERTAINMENT SOCIETY)</p>