Roma, al via mostra del pittore giapponese Hiroshige

mercoledì 18 marzo 2009 17:30
 

ROMA (Reuters) - La mostra "Hiroshige. Il maestro della natura" ha aperto ieri al Museo Fondazione Roma, nella prima esposizione in Italia di 200 opere di uno dei più grandi artisti giapponesi dell'800.

Lo riferisce un comunicato di Fondazione Roma, che promuove l'iniziativa in collaborazione con Arthemisia.

L'esposizione -- che rimarrà a Roma fino al 7 giugno 2009 -- presenta la produzione dell'artista giapponese Utagawa Hiroshige (1797-1858), costituita principalmente da stampe policrome di immagini naturali. La sua pittura ebbe una notevole influenza sugli artisti impressionisti e post-impressionisti europei, compreso Vincent Van Gogh che riprodusse alcune delle sue opere.

Secondo il professor Emmanuele Francesco Maria Emanuele, presidente della Fondazione, Hiroshige è "uno dei massimi esponenti dell'arte ukiyoe (immagini del mondo fluttuante)" e "indiscusso maestro del paesaggio per il suo particolare approccio religioso alla natura".

Le opere, in fogli singoli e libri di illustrazioni, provengono dall'Honolulu Academy of Arts e sono suddivise in cinque sezioni: "Il mondo della natura", "Cartoline dalle province", "La via per Kyoto", "Nel cuore di Tokyo" e "Il vedutismo di Hiroshige nella prima fotografia giapponese", che sottolinea l'influenza del pittore sul nuovo mezzo visivo.

Dopo la tappa romana, realizzata grazie al contributo di Takeda Italia Farmaceutici, la rassegna si trasferirà alla Dulwich Picture Gallery di Londra, dove resterà dal 1 luglio al 10 settembre 2009.

 
<p>Un'illustrazione del maestro giapponese Hiroshige. REUTERS/Ho</p>