Formula Uno, si cambia: vincerà titolo pilota che vince più gare

martedì 17 marzo 2009 15:54
 

LONDRA (Reuters) - Il titolo di Formula Uno di quest'anno andrà al pilota che vincerà più corse invece che ha quello che avrà più punti.

Lo ha deciso la Federazione internazionale automobilistica (Fia), spiegando in una nota che il consiglio mondiale ha respinto una proposta dei team di modificare il sistema di punteggio, ma ha accettato quella del Formula One Management di assegnare la vittoria del campionato piloti a chi vince il maggior numero di gare durante la stagione.

"Se due o più piloti finiscono la stagione con lo stesso numero di vittorie, il titolo sarà assegnato al pilota col maggior numero di punti", spiega la Fia.

L'assegnazione dei punti resterà la stessa dell'anno scorso con la sequenza 10-8-6-5-4-3-2-1.

Il resto della classifica, dal secondo all'ultimo posto, sarà deciso dell'attuale sistema di punteggio con il campionato costruttori non modificato.

Il nuovo tipo di premiazione deciso dalla Fia assimila quello di stile olimpico ed è stato appoggiato dal boss commerciale della Formula Uno Bernie Ecclestone, che voleva che il titolo andasse al pilota col maggior numero di ori.

Lewis Hamilton su McLaren l'anno scorso ha vinto il titolo nonostante abbia conquistato meno gare rispetto al ferrarista Felipe Massa.

 
<p>Il pilota della McLaren Lewis Hamilton, vincitore dell'ultimo titolo mondiale di Formula Uno. REUTERS/Marcelo del Pozo</p>