Madonna potrebbe adottare un altro bimbo in Malawi

lunedì 16 marzo 2009 16:22
 

LILONGWE (Reuters) - La popstar americana Madonna potrebbe adottare un altro bambino proveniente dal Malawi, nonostante le controversie che hanno circondato la sua precedente adozione.

I critici hanno accusato il governo di non aver rispettato le leggi che vietano ai non residenti di adottare bambini in Malawi, paese duramente colpito da un'epidemia di Aids, quando Madonna adottò il piccolo David Banda.

"Molte persone -- soprattutto i nostri amici del Malawi -- dicono che David dovrebbe avere un fratello o una sorella del Malawi", ha spiegato oggi la cantante al quotidiano del paese The Nation.

"E' qualcosa che sto prendendo in considerazione, ma lo farei solo con l'appoggio del governo e degli abitanti del Malawi".

Un tribunale del paese ha approvato l'adozione del piccolo David l'anno scorso.

Madonna ha detto che è stato difficile gestire l'adozione del piccolo, ma di essere felice di essere stata coinvolta in un caso che potrebbe aprire la strada a più adozioni in Malawi. Si stima che circa un milione di bimbi nel paese siano rimasti orfani a causa dell'Aids.

Madonna, che iniziò le pratiche per l'adozione nel 2006, prese David quando aveva 13 mesi, dopo che suo padre lo aveva lasciato in un orfanotrofio a seguito della morte della moglie.

La cantante ha spiegato di voler mantenere il bambino legato alle sue origini, aggiungendo poi che il suo divorzio dal regista Guy Ritchie non priverà i figli dei genitori.

"Credo nella famiglia. Così, tutto tra noi è molto amichevole... Entrambi siamo d'accordato che i nostri figli devono sentire un profondo legame con entrambi i loro genitori", ha aggiunto.

 
<p>Madonna durante un concerto a San Paolo. REUTERS/Paulo Whitaker</p>