Rugby, Francia non cambia formazione per match contro Italia

lunedì 16 marzo 2009 13:03
 

RICHMOND, Inghilterra (Reuters) - L'allenatore della nazionale di rugby francese Marc Lievremont ha deciso di confermare la stessa formazione che ha subito la schiacciante sconfitta per 34-10 contro l'Inghilterra anche per il match di sabato prossimo contro l'Italia, in programma a Roma.

"Abbiamo detto, dopo la partita con gli inglesi, che avremmo apportato dei cambiamenti. Invece cambiamenti non ce ne saranno. Faremo il punto sugli infortuni in serata", così si è espresso il ct francese in una conferenza stampa a Richmond, nell'hotel dove alloggia la squadra.

"Abbiamo deciso così perché dobbiamo prenderci collettivamente la responsabilità di quello che è successo ieri e perché non voglio separarmi da alcuni giocatori di fretta, senza analizzare con loro le ragioni di una sconfitta di questo tipo".

La sconfitta contro l'Inghilterra ha precluso alla Francia la possibilità di vincere il Sei Nazioni, che è ormai una questione tra Galles e Irlanda, con il Galles che ha bisogno di battere gli irlandesi con più di tredici punti di scarto per conservare il titolo.

La Francia può ancora conquistare il terzo posto, battendo l'Italia sabato ma la sconfitta patita a Twickenham difficilmente sarà dimenticata.

"Vincere a Roma è il minimo che possiamo fare -- ha detto Lievremont -- ma anche una buona prestazione contro l'Italia non cancellerà i segni della sconfitta con l'Inghilterra."

 
<p>Il francese Mathieu Bastareaud (al centro) placcato dall'inglese Mike Tindall (a sinistra) durante l'incontro del Sei Nazioni di rugby allo stadio Twickenham di Londra. REUTERS/Russell Cheyne</p>