Musica,Georgia si ritira da gara Eurovision per canzone "Put in"

mercoledì 11 marzo 2009 17:38
 

TBILISI (Reuters) - La Georgia ha annunciato oggi che intende ritirarsi dall' Eurovision della Canzone - il cosiddetto Eurofestival - prevista per maggio a Mosca perché gli organizzatori hanno censurato la sua canzone, critica nei confronti dell'ex presidente e attuale primo ministro della Russia.

I georgiani criticano il primo ministro russo Vladimir Putin dall'anno scorso, quando la Georgia ha combattuto una guerra di 5 giorni contro la Russia sulla regione ribelle filo-russa dell'Ossezia del Sud.

Il titolo della canzone georgiana, "We Don't Wanna Put In", un chiaro gioco di parole sul nome del primo ministro russo, ha spinto gli organizzatori della gara a dire alla Georgia di riscrivere il testo, che facendo riferimenti politici infrange il regolamento.

"La nostra canzone ... non contiene discorsi politici, non intendiamo modificare il testo e ci rifiutiamo di partecipare al concorso di Mosca" ha detto George Chanturia, responsabile della produzione all'emittente statale della Georgia First Channel.

L'anno scorso oltre 100 milioni di telespettatori hanno seguito la prima vittoria della Russia alla gara Eurovision grazie alla canzone di Dima Bilan.

 
<p>Prove per la semifinale dell'Eurofestival nel 2007. REUTERS/Bob Strong</p>