Scienza, nuovo passo avanti nella creazione di vita artificiale

lunedì 9 marzo 2009 10:06
 

WASHINGTON (Reuters) - Alcuni scienziati americani hanno fatto un importante passo avanti nella creazione di forme di vita artificiale producendo ribosoma, cioè in parole povere "la fabbrica delle cellule".

I ribosomi sintetizzano le proteine, che svolgono una funzione fondamentale per tutte le forme di vita. L'Rna messaggero porta le istruzioni genetiche del Dna ai ribosomi delle cellule, che sintetizzano poi le proteine desiderate. Tutti gli organismi viventi, dai batteri agli esseri umani si servono dei ribosomi, che sono tutti molto simili tra loro.

Non si tratta ancora di vita artificiale, ma è stato fatto un passo importante in questa direzione, ha detto George Church, professore di Genetica alla facoltà di Medicina dell'Università di Harvard, che ha condotto la ricerca con la collaborazione di un suo studente laureato.

"Per creare una forma di vita artificiale che sia simile alle forme di vita reali ... è necessario avere questa ... macchina biologica", ha detto Church ai giornalisti per telefono.

E può essere anche molto utile a livello industriale, soprattutto per produrre medicinali e proteine che non si trovano in natura.

Church ha sottolineato che il suo studio non è apparso su una pubblicazione scientifica, percorso abituale per questi lavori di ricerca, ma l'ha presentato durante il weekend ad un seminario per gli ex allievi di Harvard.

Church e i suoi colleghi non stanno cercando di produrre vita in provetta, ma piuttosto di sintetizzare proteine in laboratorio.

 
<p>Immagine d'archivio di una scienziata al lavoro. REUTERS/Christian Charisius (GERMANY)</p>