Calcio, accordo Beckham vicino ma non ancora firmato

domenica 8 marzo 2009 11:52
 

MILANO (Reuters) - L'accordo sulla proroga del prestito di David Beckham al Milan dal Los Angeles Galaxy è vicino, ma mancano ancora le firme.

Lo ha detto a Reuters una fonte vicina alle trattative.

"L'accordo ancora non è stato chiuso, mancano le firme e si sta discutendo una serie di piccoli dettagli", ha detto la fonte interpellata al telefono.

"Stanotte penso che ci sia avvicinati ma ci sono ancora alcuni dettagli da convenire. L'accordo non è stato ancora perfezionato".

Alcuni media hanno riferito dagli Stati Uniti di un accordo raggiunto nella notte sulla proroga del prestito di Beckham, che resterebbe al Milan fino al 31 maggio, per poi tornare al Los Angeles Galaxy nel mese di luglio.

Il Milan non è stato raggiungibile per un commento e il portavoce di Beckham non ha rilasciato dichiarazioni.

"I giornalisti danno sempre per fatto quel che è sperato. Fatto significa che tutte le clausole di un contratto sono state convenute e che il contratto è stato firmato", ha detto la fonte.

"Questo non significa che non sarà raggiunto un accordo. Ma se l'accordo sarà raggiunto, come tutto fa pensare, si raggiungerà domani".

Il Milan aveva inizialmente cercato di comprare Beckham ma i colloqui con gli americani si erano bloccati dopo che una prima offerta del Milan era stata respinta e la Major League Soccer aveva imposto una scadenza per l'accordo, ignorata dal club italiano.

 
<p>David Beckham. REUTERS/Fadi Al-Assaad</p>