Salute, non è mai troppo tardi per iniziare a fare sport

venerdì 6 marzo 2009 12:41
 

LONDRA (Reuters) - Anche chi non fa sport fino a 50 anni è ancora in tempo per trarre benefici dall'attività fisica, ma a quanto pare ci vogliono dieci anni per vederne gli effetti. Lo hanno detto oggi ricercatori svedesi.

Uno studio su 2.205 uomini svedesi, seguiti per vent'anni da quando ne hanno compiuti 50, ha dimostrato che fare esercizio fisico non comporta alcuna differenza nel tasso di mortalità prematura per almeno un decennio tra le persone che hanno iniziato l'attività sportiva in età avanzata.

"E' già risaputo che lo sport fa bene ai giovani, ma questa è la prima volta che riusciamo a dimostrare che anche le persone più anziane possono trarre beneficio da un'attività fisica più intensa", ha detto in un'intervista telefonica Liisa Byberg, ricercatrice all'Università di Uppsala, in Svezia.

"Non è mai troppo tardi per iniziare".

Gli studiosi hanno suddiviso i volontari in tre gruppi in base al livello di esercizio: basso, medio e alto. Circa la metà ha dichiarato di svolgere un'attività fisica intensa, pari ad almeno tre ore di sport o attività pesanti a settimana.

Circa un terzo ha detto di fare esercizio fisico moderato, come passeggiate o pedalate bicicletta, mentre il resto ha detto di svolgere attività fisica minima o nulla, secondo quanto riferito dai ricercatori al British Medical Journal.

Come ci si poteva aspettare, il tasso di mortalità è risultato superiore nel gruppo più sedentario e inferiore nel gruppo più attivo per i primi cinque anni dello studio. Ma dopo 10 anni le persone che avevano iniziato a fare sport a 50 anni avevano un tasso di mortalità simile al gruppo più attivo.

Uno studio sull'età a cui smettere di fumare ha dato risultati simili.