Beckham spera che partita di domenica non sia l'ultima col Milan

giovedì 5 marzo 2009 11:46
 

di Mark Meadows

MILANO (Reuters) - Milan-Atalanta, in calendario per domenica prossima a San Siro, potrebbe essere l'ultima partita di David Beckham con i rossoneri, almeno per il momento.

I Los Angeles Galaxy ribadiscono che lunedì prossimo il centrocampista inglese deve tornare negli Stati Uniti dato che il suo prestito di due mesi è terminato, ma il Milan spera ancora di riuscire a convincere gli americani a prorogare la permanenza di Beckham in Italia fino a giugno.

Il Milan ha cercato di comprare il calciatore ma una divergenza di vedute sul prezzo ha fatto sì che le trattative ora si concentrino su una proroga del prestito, nella speranza che Beckham possa giocare a tempo pieno in Italia più avanti.

Un annuncio potrebbe essere fatto già domani.

"Non ho altre notizie ma naturalmente spero ancora di poter restare", ha spiegato Beckham ai giornalisti.

La sconfitta per 2-1 con la Sampdoria dello scorso fine settimana è stata un duro colpo per l'allenatore rossonero Carlo Ancelotti, già avvertito che se non riuscirà a conquistare almeno un terzo posto in campionato, qualificandosi per la Champions League, potrebbe dover dire addio al suo posto.

A questo punto, la vittoria con l'Atalanta diventa fondamentale anche se la punta della squadra, il brasiliano Kakà, probabilmente non giocherà a causa di un problema al piede.

 
<p>Il calciatore inglese David Beckham. REUTERS/Fadi Al-Assaad (QATAR)</p>