Francia, Carla Bruni vuole un altro figlio, forse in adozione

mercoledì 4 marzo 2009 16:55
 

PARIGI (Reuters) - La first lady francese Carla Bruni-Sarkozy ha dichiarato che le piacerebe avere un altro figlio e che se non ci riuscirà sarà felice di adottarne uno.

L'annucio, fatto in un'intervista con la rivista Madame Figaro, diffusa oggi ai media, arriva a poco più di un anno di matrimonio tra la top model diventata cantante e il presidente francese Nicolas Sarkozy.

Alla domanda se volesse dei figli, la 41enne Bruni-Sarkozy ha risposto: "Mi piacerebbe, ma non so se sia ancora possibile alla mia età. Se non sarà possibile biologicamente, ne adotterò uno. Non sono ossessionata dai legami di sangue, credo che si possa comunque creare un rapporto forte", ha spiegato.

Carla Bruni ha già un figlio di sette anni da una relazione precedente, mentre suo marito, che ha 54 anni, ha avuto tre figli dai suoi due matrimoni precedenti.

"Sarei felice di rimanere incinta, ma non voglio andare contro le leggi della natura. Ho già un figlio e mio marito ne ha tre, quindi non si può dire che siamo disperatamente in cerca di bambini", ha aggiunto la premiere dame.

La coppia si è conosciuta a novembre 2007, solo poche settimane dopo il divorzio di Sarkozy dalla sua seconda moglie Cecilia, e i due sono convolati a nozze nel giro di tre mesi.

Le loro vicende amorose hanno catturato l'immaginazione pubblica in Francia e all'estero, e la coppia è finita sulle copertine di dozzine di riviste di gossip, ma Sarkozy è stato anche aspramente criticato per aver messo al primo posto la sua vita privata in un momento di difficoltà economiche per il Paese.

 
<p>La premiere dame francese Carla Bruni-Sarkozy. REUTERS/Philippe Wojazer</p>