Riso, Fao prevede stock mondiali in crescita dell'8%

mercoledì 25 febbraio 2009 15:51
 

MILANO (Reuters) - Le riserve mondiali di riso, uno degli alimenti principali in tutto il Pianeta, dovrebbero raggiungere quest'anno il maggior livello dal 2005 grazie a una forte produzione nel 2008. Lo ha detto oggi l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura.

Nelle previsioni, gli stock mondiali di riso riportati al 2009 cresceranno dell'8% raggiungendo i 118 milioni di tonnellate, che dovrebbero coprire quasi il 26%, pari a tre mesi di consumo quest'anno, dice la Fao.

La produzione mondiale di riso vestito nel 2008 è cresciuta del 3,5%, arrivando a 683 milioni di tonnellate, o 456 milioni di tonnellate di riso pulito equivalente, dice la Fao nel rapporto sul mercato del riso pubblicato sul proprio sito web (www.fao.org), che conferma le stime pubblicate all'inizio del mese.

Il tasso di crescita della produzione 2008 è stato il più alto dal 2005, grazie a un miglior raccolto per ettaro e all'aumento dell'area coltivata, ha detto l'agenzia delle Nazioni Unite.

Gran parte degli stock dovrebbero costituirsi nei paesi esportatori, soprattutto in Cina e India, che controllano le più ampie riserve di riso. Ma gli importatori tradizionali, come Indonesia, Sri Lanka, Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti dovrebbero comunque aumentare i propri depositi.

I prezzi del riso sono calati regolarmente nella seconda metà del 2008, pur restando in media dell'80% più alti rispetto al 2007, dice la Fao.

 
<p>Vescovo negazionista Williamson torna in Gran Bretagna. REUTERS/Enny Nuraheni</p>