Versace rilancerà la linea di lusso "accessibile" Versus

martedì 24 febbraio 2009 21:39
 

MILANO (Reuters) - Il gruppo di moda Versace lancerà la sua seconda linea Versus in una nuova iniziativa tesa a coprire sia l'abbigliamento maschile che femminile, estendendo i suoi modelli costosi e prediletti dalle celebrità ad una clientela più ampia.

Versace ha annunciato in una nota di aver siglato un accordo con il Gruppo Facchini, attivo nel campo dell'abbigliamento, negli hotel e nell'arte contemporanea, lanciando una linea di abiti e accessori per la Primavera-Estate 2010.

La previsione è di un fatturato di oltre 700 milioni di euro nei primi cinque anni.

Sarà creata una nuova società, VSV, e Mathias Facchini del gruppo omonimo ne sarà amministratore delegato.

Mentre la linea Versace è appropriata alla ribalta e favorita dalle celebrità, con abiti che costano migliaia di euro, la linea Versus punta ad offrire lusso che è più "alla portata, più accessibile", ha detto a Reuters l'amministratore delegato Giancarlo Di Risio.

"Sono marchi molto diversi... Versace è un marchio che rappresenta la fascia alta e il lusso. Volendo restare a questo livello, abbiamo pensato a Versus come offerta ... più a prezzo da uomo comune ed offerta ...per raggiungere una clientela diversa".

 
<p>Un modello Versace. REUTERS/Alessandro Garofalo</p>