Meglio restare sposati: i divorzi fanno male all'ambiente

martedì 24 febbraio 2009 11:41
 

CANBERRA (Reuters) - Restare sposati fa bene al pianeta, infatti lo stile di vita dei divorziati è caratterizzato da maggiori sprechi, almeno secondo un politico australiano.

Il senatore Steve Fielding ha detto in un'audizione del Senato a Canberra che i divorzi contribuiscono negativamente al cambiamento climatico.

Quando le coppie si separano, hanno bisogno di più appartamenti, più elettricità e più acqua. Questo aumenta la loro produzione di anidride carbonica, riporta l'Australian Associated Press (Aap) citando il discorso di Fielding all'audizione sulle questioni ambientali.

"Sappiamo che (i divorzi) sono un problema sociale, ma adesso ci stiamo accorgendo che hanno anche un impatto sull'ambiente", ha detto Fielding secondo quanto riferito dall'Aap.

Visto lo stile di vita "inefficiente nell'impiego di risorse" dei single, per il pianeta sarebbe meglio che le coppie restassero insieme, ha aggiunto il senatore.

Nel corso dell'intervento, Fielding ha anche letto il contenuto di un rapporto Usa che sostiene la sua tesi.

Fielding, leader del partito indipendente Family First, è cresciuto in una famiglia con 16 figli ed è sposato da 22 anni, secondo quanto si legge sul suo sito web.

 
<p>Immagine d'archivio di una coppia. REUTERS/Pilar Olivares (PERU)</p>