Cibi bio, la crisi incalza e in Italia si riducono i consumi

lunedì 23 febbraio 2009 19:24
 

MILANO (Reuters) - Nel 2008 gli italiani hanno speso meno per cibi e bevande biologiche, mentre la crisi economica riduce l'appetito per gli alimenti più sani ma anche più costosi, con la crescita dei consumi che è pressoché dimezzata, secondo quanto rivelato da una ricerca diffusa oggi.

Gli acquisti di cibi biologici confezionati e dotati di un codice a barre sono aumentati in termini monetari del 5,4% nel 2008, in calo rispetto al 10,2% del 2007, secondo il rapporto sulle abitudini delle famiglie italiane realizzato da Ismea e Nielsen.

"Senza dubbio, l'aumento è stato decisamente più debole lo scorso anno (rispetto al 2007) a causa dell'impatto della crisi che si è rivelata particolarmente forte alla fine del 2008", ha spiegato Enrico De Ruvo, analista all'Ismea per i cibi biologici con una particolare denominazione di origine.

"Tuttavia il settore dei cibi biologici tiene ancora meglio rispetto a quello alimentare in generale", ha puntualizzato De Ruvo, fissando al 4,4% l'aumento complessivo degli acquisti in alimentari in Italia lo scorso anno.

Negli ultimi anni, il mercato globale dei cibi e delle bevande biologiche ha registrato un forte aumento, anche se i tassi di crescita hanno subìto un rallentamento negli ultimi mesi nei principali mercati, come Usa e Germania, con l'aggravarsi della crisi economica.

In Italia il mercato dei prodotti biologici ha un giro d'affari di circa 2 miliardi di euro, pari a circa l'1,5% del mercato totale di cibi e bevande.

Lo scorso anno gli italiani hanno dimostrato una vera e propria passione per frutta e verdura bio, i cui acquisti sono aumentanti circa del 20% andando a rappresentare circa il 19,5% di tutti gli acquisti di prodotti biologici. Al contrario i consumi di prodotti per la colazione è diminuito di circa il 14% mentre gli acquisti di prodotti bio per i bambini sono aumentati del 16% in Italia lo scorso anno.

Il rapporto non ha fornito previsioni per il 2009.

 
<p>Cibi bio, la crisi incalza e in Italia si riducono i consumi. REUTERS/Mike Blake/Files</p>