22 febbraio 2009 / 15:15 / tra 9 anni

Atletica, Pistorius operato d'urgenza dopo incidente in barca

<p>L'atleta sudafricano Oscar Pistorius. REUTERS/Claro Cortes IV</p>

JOHANNESBURG (Reuters) - L‘atleta sudafricano Oscar Pistorius, che gareggia a livello internazionale nonostante l‘amputazione di entrambe le gambe, è stato operato d‘urgenza oggi a Johannesburg dopo un incidente in barca, secondo quanto riferito a Reuters dal suo agente.

“E’ rimasto coinvolto in un incidente nautico sul fiume Vaal ieri sera, la gravità delle ferite e i dettagli dell‘incidente si conosceranno soltanto tra un po’”, ha detto il suo agente, Peet van Zyl, aggiungendo che stasera a Johannesburg si terrà una conferenza stampa.

Pistorius, le cui gambe sono state amputate quando era neonato, è soprannominato ‘Blade Runner’ per via delle protesi agli arti inferiori che gli permettono di correre.

Il ragazzo ha iniziato a gareggiare contro atleti normo-dotati nel 2007, ma la Federazione internazionale di atletica, la Iaaf, gli ha impedito di proseguire, sostenendo che le sue gambe artificiali gli consentivano un vantaggio sui normo-dotati.

La Corte arbitrale per lo sport ha eliminato il bando a maggio dello scorso anno e nonostante non sia riuscito a qualificarsi per le Olimpiadi, ha vinto tre medaglie alle Paralimpiadi di Pechino.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below