Oscar, "Valzer con Bashir" favorito per migliore film straniero

venerdì 20 febbraio 2009 17:55
 

di Alex Dobuzinskis

LOS ANGELES (Reuters) - "Valzer con Bashir", film contro la guerra, potrebbe far vincere a Israele il suo primo Academy Award domenica, segnando una svolta nella storia degli Oscar che in passato non hanno mai tenuto in grande considerazione documentari e cartoni animati per la categoria "film straniero".

Secondo alcuni esperti l'innovativa combinazione di scene animate e scene in stile documentario aumentano le possibilità per questo film di ricevere il più importante riconoscimento mondiale per il cinema che verrà consegnato a Hollywood.

Il regista Ari Folman ha registrato delle conversazioni con israeliani che hanno davvero partecipato all'invasione in Libano del 1982, e ha descritto con un cartone animato gli eventi narrati.

"In un certo senso è sorprendente che sia il favorito, visto l'argomento così triste", ha commentato Johanna Blakely, esperta di cinema al centro Norman Lear dell'Università della California del Sud.

"Ma penso che il motivo principale per cui è schizzato in testa sia il suo stile, che utilizza cartoni animati per un documentario", ha detto. "Per qualche ragione questa combinazione ibrida ha giocato in suo favore".

Il film ha vinto un Golden Globe ed è stato eletto miglior film del 2008 dalla National Society of Film Critics negli Stati Uniti.

"Non è sicuro, ma 'Valzer con Bashir' è il vincitore più probabile", ha detto Pete Hammond, critico cinematografico su Hollywood.com. "E' considerato favorito soprattutto per tutti i premi precedenti che ha vinto".

 
<p>Una statua dell'Oscar REUTERS/Jason Redmond</p>