18 febbraio 2009 / 10:29 / 9 anni fa

Asia, spopola shopping online con sempre più utenti sul Web

<p>Asia, spopola shopping online con sempre pi&ugrave; utenti sul Web.Aly Song</p>

di Dhara Ranasinghe e Lee Chyen Yee

SINGAPORE/TAIWAN (Reuters) - Dai vestiti, alle borsette, ai diamanti, alle canzoni, i consumatori asiatici stanno facendo acquisti online come mai prima d'ora e l'Asia sta diventando uno dei mercati in cui l'e-commerce cresce più velocemente.

"Mi piace acquistare vestiti online perché non ci sono commesse che mi assillano", dice Cecelia Wang, studentessa universitaria di 23 anni a Taipei, che spende circa 44 dollari al mese in acquisti online.

"Se voglio fare acquisti su Internet, l'unica cosa che devo fare è stare seduta in camera mia e comprare: è fantastico".

Secondo gli analisti, il commercio online si sta diffondendo sempre più in Asia grazie a un potenziamento delle reti di telecomunicazioni e al fatto che i sistemi di pagamento -- uno dei principali ostacoli rilevato da chi vorrebbe fare acquisti online -- adesso sono più sicuri.

Il tasso di penetrazione di Internet, ovvero la percentuale della popolazione che ha accesso alla Rete, è di circa il 17% in Asia contro il 73% in America del Nord e circa il 50% in Europa, secondo i dati diffusi da www.internetworldstats.com.

Con sempre più persone collegate a Intenet in Paesi asiatici come Cina e India, le vendite online dovrebbero aumentare di circa il 20% l'anno. In alcuni mercati, come il Giappone, le attese sono addirittura per circa il 40% l'anno.

"Nella zona dell'Asia-Pacifico i rivenditori hanno la grande opportunità di poter beneficiare dei risparmi sui costi operando online", ha spiegato Sandra Hanchard, senior analyst a Hitwise, unità di Experian Group.

"Navigare su Internet è una delle attività che fanno tutti. Sempre più rivenditori stanno capendo il potenziale di mettersi direttamente in contatto con i consumatori".

Sebbene la crisi economica mondiale abbia colpito sia i rivenditori tradizionali che quelli online, gli analisti sostengono che le previsioni economiche fosche stanno spingendo sempre più consumatori a cercare beni di seconda mano da acquistare online o a ricorrere sempre più spesso ad aste e a siti Web di noleggio di beni come www.thatbagiwant.com.

Il consumatore asiatico che ricorre ad Internet acquista di tutto, dai mobili ai fiori, ai biglietti aerei ai lettori musicali portatili. I giochi inoltre stanno avendo una sempre maggior popolarità a Taiwan mentre a Hong Kong e in Australia i consumatori si stanno rivolgendo sempre più spesso ai siti Internet esteri per fare acquisti.

Amazon.com ed eBay sono alcuni dei siti più frequentati in Asia mentre in Cina, Alibaba.com gestisce un sito Web che mette in contatto importatori ed esportatori di beni cinesi.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below