Londra, restituito all'Italia affresco pompeiano di Dioniso

venerdì 13 febbraio 2009 19:35
 

MILANO (Reuters) - Un affresco pompeiano datato tra il 63 e il 79 d.C., che raffigura Dioniso mentre compie una libagione, è stato restituito all'Italia dopo essere stato illecitamente asportato dai depositi della soprintendenza archeologica di Pompei e portato in Gran Bretagna in epoca imprecisata.

Lo riferiscono in un comunicato i Carabinieri del reparto di Tutela del Patrimonio Culturale, che si sono occupati del recupero insieme al Nucleo per la tutela del Patrimonio Archeologico della Guardia di Finanza, precisando che l'opera è attribuibile al IV stile pompeiano.

L'affresco, localizzato in una galleria d'arte di Londra a ottobre del 2008, era originariamente situato in una villa romana di Boscoreale (Napoli), e il suo valore di mercato si aggira sui 400.000 euro.

Il suo ultimo possessore, venuto a conoscenza della provenienza illecita dell'opera, ha deciso di restituirla spontaneamente all'Ambasciata d'Italia a Londra lo scorso dicembre.