Evade dai domiciliari per non vedere più la moglie

venerdì 13 febbraio 2009 11:56
 

MILANO (Reuters) - Un 74enne agli arresti domiciliari per droga ha preferito il carcere al matrimonio.

I carabinieri del Nucleo Scalo Termini lo hanno infatti nuovamente arrestato perché evaso dal suo appartamento in un paesino dell'Astigiano dove era ai domiciliari per fuggire a Roma e non vedere più la moglie.

L'uomo, condannato per detenzione e spaccio di droga, ha confessato ai militari di essere evaso e fuggito nella capitale per non avere più a che fare con la moglie, dopo gli ultimi litigi che avevano avuto. Attualmente è affidato all'autorità giudiziaria.