Washington, armato di fucile, voleva incontrare Obama: arrestato

mercoledì 11 febbraio 2009 11:56
 

WASHINGTON (Reuters) - Un uomo che era entrato al volante nel complesso del Campidoglio a Washington dicendo di avere una consegna da fare al presidente Barack Obama è stato arrestato dagli agenti dopo aver detto loro di avere un fucile nel suo furgone.

E' quanto ha riferito la polizia.

L'uomo "aveva detto agli agenti di avere una consegna da fare al presidente Obama, così loro hanno iniziato a fargli domande e lui ha ammesso di avere un fucile nel suo furgone", ha detto Kimberly Schneider, portavoce della polizia del Campidoglio.

L'uomo, Alfred Brock, 64 anni di Winnfield, Louisiana, è stato incriminato per possesso di arma da fuoco e munizioni non registrate, ha spiegato la Schneider.

La Cnn ha mostrato in tv le immagini degli agenti che rimuovevano fucile e munizioni dal furgone.