Cinema,"Millionaire" e "Milk" vincono i Writers Guild of America

domenica 8 febbraio 2009 10:54
 

LOS ANGELES (Reuters) - La commedia già pluripremiata "The Millionaire" ha conquistato ieri sera un altro premio, quello per la miglior sceneggiatura non originale per lo scrittore Simon Beaufoy da parte del Writers Guild of America (Wga), il sindacato degli sceneggiatori Usa.

"Milk", sul politico gay degli anni 70 Harvey Milk, ha visto invece assegnare a Dustin Lance Black quello per la miglior sceneggiatura originale.

Black, che nel suo discorso di accettazione ha esortato la comunità gay a lottare per l'uguaglianza, ha parlato di come l'eredità di Milk lo abbia ispirato a sognare il giorno in cui la sua sceneggiatura sarebbe diventata un film per raggiungere quante più persone possibile con il suo messaggio di cambiamento e speranza.

"I grandi sogni si avverano", ha detto Black al pubblico di sceneggiatori per cinema e tv. "Unitevi a me in questa lotta per i diritti civili".

Ma il vero protagonista della serata è stato "Millionaire", che racconta la storia di un giovane indiano che per amore e soldi partecipa ad un quiz tv. Con il premio del Wga, ha incassato finora tutti i principali riconoscimenti assegnati dai vari sindacati di Hollywood ed è chiaramente il favorito nella corsa agli Oscar.

Il "Milionario" è stato nominato miglior film dalla Producers Guild of America, il britannico Danny Boyle è stato scelto come miglior regista dalla Directors Guild of America e il cast è stato giudicato il migliore dalla Screen Actors Guild.

 
<p>Il logo del Writers Guild of America su un cappello REUTERS/Fred Prouser</p>