Osama bin Laden "bocciato" come custode di un'isola in Australia

giovedì 5 febbraio 2009 08:32
 

SYDNEY (Reuters) - Un'inserzione che pubblicizzava un posto di lavoro come custode su un'isola tropicale in Australia ha spinto più di 11.000 persone a presentare la propria candidatura, tra cui anche Osama bin Laden che però non è riuscito a superare le selezioni!

Una portavoce di Tourism Queensland ha detto che il gruppo ha ricevuto oltre 11.000 richieste di partecipare alle selezioni per un posto il cui compenso è di 96.000 dollari ed è stato definito il "miglior lavoro del mondo".

L'inserzione era per un contratto di sei mesi per diventare custode dell'isola Hamilton sulla Great Barrier Reef, la grande barriera corallina australiana.

Tra le candidature è pervenuto anche un video-scherzo di 30 secondi in cui appariva bin Laden, con suoni strani doppiati modulando la vera voce del leader di al Qaeda.

Nei sottotitoli, bin Laden descrive se stesso dicendosi adatto a ricoprire il ruolo definendosi una persona "socievole", "che conosce bene le zone sabbiose" e che ha esperienza con "il coordinamento di eventi su vasta scala".

Su Internet si trovano con facilità molti filmati in cui parla bin Laden.

Una portavoce di Tourism Queensland ha raccontato che una persona che ha usato l'identità di bin Laden ha presentato la propria candidatura in un video che ha fatto il giro del mondo su YouTube, aggiungendo che la richiesta è stata respinta.