Fondatore dei Legionari di Cristo aveva un figlio segreto

mercoledì 4 febbraio 2009 16:02
 

CITTA' DEL VATICANO (Reuters) - Il fondatore dell'ordine cattolico dei Legionari di Cristo, sanzionato nel 2006 per abusi sessuali nei confronti dei minori, ha avuto almeno un figlio con un'amante.

L'ultimo scandalo della chiesa cattolica riguarda padre Marcial Maciel, morto lo scorso anno a 87 anni.

Media e blog riferiscono che Maciel, un messicano, ha vissuto una doppia vita per molti anni e che membri del suo ordine sapevano che aveva avuto una relazione e che era padre di almeno un figlio.

Alla domanda se la notizia sia vera, padre Paolo Scarafoni, portavoce dell'ordine a Roma, ha detto a Reuters: "Non possiamo negare l'esistenza di questi fatti ma non possiamo entrare in dettaglio, perché dobbiamo rispettare la privacy delle persone coinvolte"

"Recentemente, siamo venuti a sapere di alcuni aspetti della sua vita che sono molto difficili da capire, aspetti che non sono appropriati alla vita di un prete".

Nel 2006, Papa Benedetto XVI ordinò a Maciel di ritirarsi ad una vita di "preghiera e penitenza", dopo anni di accuse secondo cui avrebbe molestato dei seminaristi nei decenni scorsi.

Fondato da Maciel nel 1941, l'ordine dei Legionari di Cristo conta 800 preti e 2.500 seminaristi in oltre 20 paesi. Gestisce anche una importante università religiosa a Roma.

Maciel era stato accusato da alcuni ex-seminaristi di abusi sessuali negli anni 40 e 50 e lasciò la guida dell'ordine nel 2004, dopo aver negato per anni ogni addebito.