Crisi, Singapore, hotel fa pagare stanze quanto vogliono clienti

mercoledì 4 febbraio 2009 12:15
 

SINGAPORE (Reuters) - Vi sembra che le camere d'albergo costino troppo? Adesso una catena internazionale di hotel economici offre ai suoi ospiti la possibilità di pagare quanto vogliono nella sua struttura di Singapore, in un periodo in cui il settore dei viaggi è duramente colpito dalla crisi economica.

Le stanze dell'hotel Ibis di Singapore, che fa parte dell'omonima catena, hanno un prezzo che normalmente parte da 138 dollari di Singapore (92 dollari, circa 71 euro) ma, nell'ambito di una campagna promozionale prima della sua apertura il 12 febbraio, gli ospiti possono connettersi al sito web (www.paywhatyouwant.com.sg) e inserire il prezzo giornaliero che vogliono pagare per un periodo di tempo limitato.

"Questa è, in un certo senso, una risposta alla crisi finanziaria globale, ma è anche il modo migliore per rendersi conto di quanto il mercato è disposto a spendere", ha detto Hiro Inoue, direttore marketing.

"Ci aspettavamo che la gente inserisse cifre pari a un dollaro o cose simili, invece abbiamo ricevuto offerte tra i 70 e gli 80 dollari, una piacevole sorpresa che ci ha fatto sentire che gli ospiti apprezzano il nostro servizio" ha detto Inoue a Reuters.

Inoue ha spiegato che la promozione per ora è limitata all'Ibis di Singapore, ma che potrebbe essere estesa agli altri hotel della catena in tutto il mondo.

Ibis fa parte di Accor, gruppo francese di hotel e servizi alle imprese .

Questi sono tempi difficili per l'industria del turismo, poiché a causa della crisi economica molta gente ha smesso di andare in vacanza all'estero, e anche le persone che viaggiano per lavoro sono costrette a ridurre i costi, dato che molte imprese che si trovano in difficoltà.

 
<p>Singapore, una vista aera dell'area in cui verr&agrave; realizzato il "Marina Bay Sands Resort and Casino". REUTERS/Tim Chong</p>