Arte,National Gallery rileva dipinto Tiziano per 50 mln sterline

lunedì 2 febbraio 2009 12:16
 

EDIMBURGO (Reuters) - Le National Galleries of Scotland e la National Gallery di Londra hanno dichiarato oggi di aver raccolto i 50 milioni di sterline (circa 56 milioni di euro) di cui avevano bisogno per rilevare un capolavoro del maestro del Rinascimento Tiziano prima che fosse messo in vendita.

La campagna per salvare il dipinto ha provocato critiche da parte dei politici che sostengono che i soldi, in parte derivanti da fondi statali, dovrebbero essere spesi in modo più sapiente in un periodo di recessione economica.

"Diana e Atteone", di proprietà del Duca di Sutherland, è stato ceduto a quello che gli esperti definiscono un prezzo ridotto per un lavoro così importante, anche se il proprietario ha avuto significative agevolazioni fiscali poiché il dipinto è stato acquistato dallo stato.

Le gallerie adesso stanno raccogliendo fondi per acquistare entro il 2012 un altro dipinto di Tiziano, "Diana e Callisto", allo stesso prezzo.

Dei 50 milioni di sterline raccolti per Diana e Atteone, 12,5 milioni arrivano dal governo scozzese, 7,4 milioni dalla National Gallery di Londra e altri 10 milioni dal fondo del National Heritage Memorial.

Il termine per la vendita era stato fissato al 31 dicembre, ma era stato prorogato.

La National Gallery di Londra ha definito le due opere come "i più grandi dipinti del Rinascimento lasciati in mani private".

 
<p>Un turista fotografa il dipinto "Diana e Atteone" di Tiziano. REUTERS/David Moir (BRITAIN)</p>