Kenya, fratellastro di Obama arrestato per droga

domenica 1 febbraio 2009 15:21
 

NAIROBI (Reuters) - Un fratellastro kenyano del presidente Usa Barack Obama ha detto oggi di essere stato arrestato per breve tempo a casa sua con l'accusa di possesso di droga.

"Penso sia stato un equivoco, non ho nulla a che fare con la droga", ha detto a Reuters George Hussein Obama, 27 anni, dalla sua casa nella bidonville di Nairobi, Huruma, dove ieri è stato prelevato per alcune ore."Mi hanno rilasciato senza accuse a mio carico".

I media locali hanno detto che la polizia aveva detto che Obama, che lavora come meccanico, era stato trovato in possesso di due rotoli di marijuana.

Il principale quotidiano del Kenya, the Nation, ha detto che domani dovrà rispondere di queste accuse in tribunale. Ma Obama ha smentito e la polizia ha rifiutato di commentare.

George Obama conosce appena il suo fratellastro, primo presidente nero degli Usa, diventato eroe osannato in Kenya per le sue antiche radici.

 
<p>Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama. REUTERS/Jason Reed</p>