Raggiunto accordo sull'assicurazione milionaria di Heath Ledger

venerdì 30 gennaio 2009 13:12
 

LOS ANGELES (Reuters) - La compagnia assicuratrice di Heath Ledger e gli avvocati che rappresentano la figlia, che ha tre anni, hanno raggiunto un accordo su una polizza da oltre 10 milioni di dollari, secondo quanto riferito da un avvocato.

Ledger, 28 anni, è morto circa un anno fa nel suo appartamento di New York in quella che è stata definita un'accidentale overdose di medicinali.

Tuttavia gli avvocati della ReliaStar Life Insurance hanno detto di voler indagare ulteriormente prima di pagare la somma perché l'attore potrebbe essere morto in un caso di suicidio, una circostanza che annullerebbe il pagamento della polizza.

L'avvocato William Shernoff ha fatto causa nel luglio scorso per conto della bambina di Ledger, Matilda Rose, su una polizza da 10 milioni di dollari che secondo il legale l'assicurazione avrebbe dovuto pagare alla bimba in qualità di beneficiaria. Dopo questo passaggio, le due parti hanno iniziato le contrattazioni.

"Le parti sono felici di aver raggiunto un accordo amichevole e di aver trovato una soluzione alla controversia", ha precisato Shernoff.

Al momento non sono stati illustrati i dettagli dell'accordo.

Ledger, che ebbe la bambina con l'attrice Michelle Williams, è nominato all'Oscar per la sua interpretazione nei panni di Joker, il nemico di Batman, nel film "Il cavaliere oscuro". Aveva già ricevuto una nomination per il film "Brokeback Mountain" nel 2005

 
<p>Una fotografia di Heath Ledger, morto circa un anno fa all'et&agrave; di 28 anni. REUTERS/Arnd Wiegmann/Files (GERMANY)</p>