Iraq, un monumento per il giornalista che lanciò scarpe a Bush

giovedì 29 gennaio 2009 20:07
 

TIKRIT, Iraq (Reuters) - Una città irachena ha svelato oggi un monumento gigante raffigurante una scarpa, in onore del giornalista che ha lanciato le sue calzature contro l'ex presidente degli Stati Uniti George W. Bush.

L'opera, alta due metri, è stata presentata a Tikrit, città natale dell'ex dittatore Saddam Hussein, è fatta in bronzo colorato e plastica ed è dedicata al giornalista Muntazer al-Zaidi, che ha lanciato le sue scarpe contro Bush definendolo un "cane", durante una conferenza stampa in occasione dell'ultima visita ufficiale in Iraq da presidente.

Zaidi è detenuto in una prigione di Baghdad dal giorno dell'accaduto, ed è accusato di aggressione a un capo di stato in visita.

Fatin Abdul Qader, responsabile di un orfanotrofio e associazione per l'infanzia a Tikrit, ha detto che il monumento da una tonnellata e mezzo realizzato dall'artista Laith al-Amiri è stato intitolato "statua di gloria e generosità".

"Questa scultura è l'ultima espressione del nostro apprezzamento a Muntazer al-Zaidi, perché i cuori iracheni hanno avuto conforto da quel lancio", ha detto.