Le figlie di Bush consigliano a quelle di Obama di divertirsi

mercoledì 21 gennaio 2009 10:55
 

WASHINGTON (Reuters) - Mentre George W. Bush lasciava la Casa Bianca, le sue figlie gemelle davano alcuni consigli alle bambine di Obama: trovare amici leali, fare lo scivolo sulle ringhiere e ricordarsi chi è davvero il loro papà.

Barbara e Jenna Bush, 27 anni, hanno ricordato i loro anni alla Casa Bianca in una lettera aperta a Malia Obama, 10 anni, e a sua sorella Sasha, 7, pubblicata ieri dal Wall Street Journal.

"Abbiamo visto per la prima volta la Casa Bianca attraverso gli occhi innocenti ed ottimisti dei bambini", hanno scritto, ricordando la prospettiva di quando avevano sette anni e il loro nonno George Bush giurò come 41esimo presidente nel 1989.

Le gemelle sono tornate alla Casa Bianca nel 2001 dopo l'elezione del padre a 43esimo presidente degli Stati Uniti.

"La Casa Bianca ci ha ridato il suo benvenuto e non c'è dubbio che si tratta di un luogo magico a qualunque età", scrivono Jenna, scrittrice ed insegnante, e Barbara, che ha lavorato per diversi musei e associazioni benefiche.

Le gemelle hanno consigliato alle figlie di Obama di "godersi tutto" perché quattro anni passano in fretta. Nello specifico hanno consigliato:

- di circondarsi di amici leali

- di proteggere gli animali domestici "perché talvolta avrete bisogno della quiete che solo gli animali sanno dare"

- scivolare lungo la ringhiera del solarium, fare feste in piscina. Divertirsi e godersi l'infanzia.   Continua...

 
<p>Le figlie di Bush consigliano a quelle di Obama di divertirsi. REUTERS/Jim Young</p>