Usa, il senatore Kennedy sta meglio dopo il malore di ieri

mercoledì 21 gennaio 2009 08:30
 

BOSTON (Reuters) - Il senatore americano Edward Kennedy ieri si è sentito male ma ora è sveglio e sta bene. Lo ha riferito il suo ufficio alcune ore dopo che il senatore democratico è stato assistito per un collasso, legato a un tumore al cervello, a Washington.

"Il senatore Edward Kennedy ha avuto una crisi oggi mentre partecipava alla cena per il presidente Barack Obama nella capitale", ha detto il dottor Edward Aulisi, a capo della neurochirurgia del Washington Hospital Center, in un comunicato diffuso dall'ufficio di Kennedy.

"Dopo i test, riteniamo che l'incidente sia stato prodotto da semplice affaticamento", ha aggiunto. "Il senatore Kennedy è cosciente, parla con familiari e amici, e si sente bene. Resterò al Washington Hospital Center nella notte per osservazione, e verrà dimesso in mattinata".

 
<p>Il senatore Edward Kennedy. REUTERS/J. Scott Applewhite/Pool</p>