Famiglia Obama sceglie designer di interni per nuova Casa Bianca

venerdì 16 gennaio 2009 12:01
 

LOS ANGELES (Reuters) - Il designer di Interni Michael Smith, il preferito delle celebrità di Hollywood, è stato chiamato a coronare la sua carriera con un incarico unico: riarredare la Casa Bianca.

Smith, che vive e lavora a Los Angeles, è stato incaricato da Barack Obama e dalla moglie Michelle di rimettere mano all'ala privata della residenza, la cosiddetta East Wing, in cui si troveranno anche le stanze delle loro figlie.

"Michael condivide la mia idea di creare un'atmosfera familiare nella nostra nuova casa e di includere le nuove prospettive di alcuni dei più grandi artisti e designer americani", ha detto Michelle Obama in un comunicato.

Per Smith, 44 anni, uno dei più ricercati designer di interni, è un lavoro da sogno, per il quale peraltro aveva esplicitamente dichiarato il proprio interesse l'anno scorso, affermando di poter portare un nuovo look alla Casa Bianca.

La scelta degli Obama ha subito alimentato una serie di discussioni online su Smith e il suo stile.

Nato in California, lo stilista ha studiato all'Otis College of Art and Design di Los Angeles e per circa un anno presso il Victoria and Albert Museum di Londra prima di cominciare a lavorare con l'antiquario Gep Durenberger e il designer John Saladino.

Nel 1990 ha lanciato la propria azienda a Los Angeles, dove è molto noto tra le celebrità, dopo aver lavorato nelle case di Cindy Crawford, Michelle Pfeiffer, Dustin Hoffman e Steven Spielberg.

Smith ha anche il proprio marchio di mobili e tessuti, Jasper, che vende negli Usa e in Gran Bretagna.

Per la rivista Domino il suo stile "presenta influenze da vecchio mondo europeo filtrate attraverso una brillante e luminosa sensibilità californiana".

 
<p>Il presidente eletto degli Stati Uniti Barack Obama e sua moglie Michelle. REUTERS/John Gress (UNITED STATES)</p>