Calcio, manager del Manchester City: possiamo ancora avere Kaka

giovedì 15 gennaio 2009 14:50
 

LONDRA (Reuters) - L'allenatore del Manchester City Mark Hughes ha detto oggi che è ancora possibile l'ingaggio del centrocampista brasiliano Kakà dal Milan.

Dagli Emirati Arabi Uniti, dove si trovano i proprietari del club della Premier Ligue, sono circolate oggi notizie che le possibilità di un accordo siano sfumate, dopo l'incontro avuto tra i due club martedì sera a Milano.

"E' stato ben documentato che abbiamo espresso un interesse per il calciatore", ha detto Hughes a Sky Sports News oggi.

"Ho visto le notizie e quel che è uscito questa mattina è completamente falso".

Alla domanda se l'accordo sia ancora possibile, Hughes ha risposto: "Sì".

Secondo notizie dei media il City, il club più ricco del mondo dopo essere stato rilevato dall'Abu Dhabi United Group, ha offerto 100 milioni di euro per il 26enne, che ha vinto il Pallone d'Oro e il premio come Calciatore dell'anno Fifa nel 2007.

Kakà ha detto a Sport Mediaset ieri di essere felice a San Siro.

"Voglio invecchiare nel Milan", ha detto Kakà ieri. "Il mio obiettivo è quello di diventare, in futuro, il capitano di questa squadra. Ho già rifiutato offerte importanti".