Meteo, rischio peggioramenti e ghiaccio al suolo in Lombardia

martedì 13 gennaio 2009 16:58
 

MILANO (Reuters) - Potrebbero peggiorare le condizioni meteorologiche sulle province di Milano, Lodi e Pavia a partire dalla serata di oggi e fino a giovedì 15 gennaio, con possibili formazioni di ghiaccio al suolo.

E' quanto rivela il report informativo diffuso oggi dalla sala operativa della Protezione Civile della Regione Lombardia, che precisa in una nota che resta comunque basso il rischio di neve in pianura.

In base alle informazioni pervenute da Arpa Lombardia-Smr (Servizio meteorologico regionale) -- si legge nella nota -- saranno possibili precipitazioni sparse a iniziare dai settori meridionali e la formazione di ghiaccio al suolo in pianura e nei fondovalle in presenza di forte inversione termica.

Il fenomeno, per cui la pioggia gela negli strati bassi dell'atmosfera, è noto come gelicidio ed è più probabile si verifichi dalla sera di oggi fino al primo mattino di domani sulle province di Milano, Lodi e Pavia, secondo quanto spiega la nota.

Saranno probabili nevicate tra gli 800 e i 1000 metri e tra i 500 e gli 800 per giovedì 15 gennaio .

Per i residui di ghiaccio e neve caduta nei giorni precedenti e in considerazione delle previsioni meteo, la nota diffusa dalla Sala Operativa suggerisce un'attenta sorveglianza del traffico da parte della Polizia Stradale e di tutte le altre Forze operanti sul territorio.