Golden Globe: The Millionaire il più premiato, battuto Gomorra

lunedì 12 gennaio 2009 11:29
 

BEVERLY HILLS (Reuters) - I film a basso budget sono stati i trionfatori ieri sera ai Golden Globe, con "The Millionaire" che ha conquistato quattro premi, compreso quello per il miglior film, che gli danno una forte spinta per la corsa agli Oscar.

Non ce l'ha fatta invece "Gomorra" di Matteo Garrone, tratto dall'omonimo bestseller di Roberto Saviano, che nella categoria per il miglior film straniero è stato battuto dall'israeliano "Valzer con Bashir".

"The Millionaire", che racconta la storia di un giovane indiano alla ricerca dell'amore che gioca per soldi ad un programma televisivo, è stato premiato anche per il miglior regista (Danny Boyle), miglior sceneggiatore (Simon Beaufoy) e per la miglior colonna sonora con il compositore A.R. Rahman.

Boyle ha ringraziato la Hollywood foreign press association, che ogni anno assegna i Golden Globe, per aver sostenuto il suo film.

"E' stato fatto col cuore, davvero. Non ci aspettavamo di essere qui", ha spiegato il regista.

Il film di Woody Allen "Vicky Cristina Barcelona" ha vinto invece nella categoria di miglior commedia, anche se Allen era assente e non ha ritirato il premio.

DUE PREMI A KATE WINSLET

Una grossa sorpresa è arrivata con i due premi assegnati a Kate Winslet, terza nella storia dei Golden Globe a ricevere due riconoscimenti nello stesso anno.

Un premio lo ha vinto come miglior attrice protagonista per il suo ruolo di casalinga frustrata in "Revolutionary Road" mentre il secondo lo ha ottenuto come miglior attrice non protagonista per la sua interpretazione di una tedesca dal passato nascosto in "The Reader".   Continua...

 
<p>Danny Boyle, regista del film "The Millionaire" ritira il suo premio ai Golden Globe Award. REUTERS/Lucy Nicholson (UNITED STATES)</p>