Gelo e neve al nord, pioggia al sud sino a fine settimana

lunedì 5 gennaio 2009 12:13
 

ROMA (Reuters) - Il freddo intenso che da stanotte ha cominciato ad interessare il Nord e il Centro Italia, con temperature sotto lo zero in Pianura Padana, durerà almeno un paio di giorni, accompagnato da nevicate diffuse, mentre il Sud resterà sotto la pioggia battente. Lo riferiscono Protezione civile, Aeronautica Militare e Gruppo Autostrade.

Alle 10 di oggi, le temperature registrate dal Servizio meteorologico dell'Aeronautica in Pianura Padana erano tutte negative, dai -2 gradi di Milano ai -7 di Verona o Malpensa, passando per i -5 di Bologna, con ghiaccio e nebbia diffusi.

Nel Centro Italia, alla stessa ora, il barometro segnava lo 0 a Firenze e a Perugia, 3 gradi a Roma Urbe, mentre nel Sud le temperature erano più alte, dai 7 gradi di Napoli agli 11 di Catania e ai13 di Palermo.

Sicilia e Calabria sono però in gran parte sotto la pioggia, con temporali sull'Isola e mareggiate in particolare lungo le coste nord-orientali della Sicilia, dice un avviso meteo dell'Aeronautica e della Protezione civile.

La nuvolosità però aumenterà progressivamente in serata anche nel Nord, con neve in collina su Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli ed Emilia-Romagna.

In particolare, Autostrade per l'Italia annuncia rischio neve sulle autostrade A6 (Torino-Savona), A26 (Genova Voltri-Gravellona Toce), A7 (Serravalle-Genova Lombardia), A1 (tra Milano e Parma, tra Reggio Emilia e Bologna, tra Bologna e Firenze Autostrade), A8 (Milano-Varese), A9 (Lainate-Chiasso), A4 (Milano-Brescia), A13 (tra Rovigo e Padova), A14 (Bologna e Forlì Toscana).

Le nevicate, dice Autostrade, sono previste da stasera per le prossime 36-48 ore. E domani, nel giorno dell'Epifania, alle condizioni meteo si aggiungerà il traffico del rientro, in particolare tra le 17 e le 22.

Per mercoledì 7 gennaio, le previsioni dell'Aeronautica disegnano un'Italia tutta sotto le nuvole, con pioggia ovunque e neve sulle Alpi e parte degli Appennini. Situazione che dovrebbe migliorare in parte sabato 10 gennaio, con schiarite sulle coste tirreniche.

 
<p>Un'auto coperta di neve. REUTERS/Ina Fassbender</p>