Australia, "Flying Doctor" chiede aerei più grandi per obesi

sabato 3 gennaio 2009 14:32
 

SYDNEY (Reuters) - L'obesità crescente ha indotto uno stato dell'Australia a voler introdurre aeroplani più grandi nell'ambito del famoso servizio di "Flying Doctor".

Lo hanno dichiarato oggi funzionari governativi e del servizio ambulanze.

Lo stato del New South Wales ha appena bandito una gara d'appalto per due aeroplani più grandi che faranno parte della sua flotta di ambulanze, che vola in collaborazione con il servizio di Flying Doctor nelle aree rurali più fuori mano.

Recenti studi a livello mondiale hanno evidenziato ripetutamente come quella australiana sia tra le popolazioni più sovrappeso al mondo, a dispetto dell'immagine del paese legata ad uno stile di vita attivo e sano e all'amore per lo sport.

I due nuovi aerei saranno in grado di trasportare pazienti fino a 260 kg, quasi il doppio rispetto all'attuale limite di 140 kg, ha detto un portavoce del ministero della Sanità a Reuters.

"Il servizio di ambulanze ne ha ovviamente visto la necessità", ha spiegato.

Una funzionaria del servizio di ambulanze del New South Wales ha detto che questi acquisti seguono altre misure simili, come l'acquisto di autoambulanze ed elicotteri per poter trasportare i pazienti più grossi.

Alla domanda se questa misura fosse stata resa necessaria dai crescenti livelli di obesità, la portavoce ha risposto a Reuters: "Essenzialmente sì".