Matt Dillon arrestato per eccesso di velocità nel Vermont

mercoledì 31 dicembre 2008 18:03
 

BOSTON (Reuters) - L'attore hollywoodiano Matt Dillon è stato arrestato oggi per eccesso di velocità, dopo essere stato sorpreso dalla polizia a guidare a 171 chilometri orari su un'autostrada interstatale del Vermont.

Il protagonista del film del 2004 "Crash" è stato fermato alle 22 di ieri (ora locale) nella città di Newbury. Dillon si trovava alla guida di una Chevrolet Impala 2009, presa a noleggio, secondo quanto riferito dal sergente della polizia del Vermont Tara Thomas.

L'attore 44enne, che vive a New York, dovrà comparire davanti alla corte di Orange County, nello stato del Vermont, il prossimo 21 gennaio. Se giudicato colpevole, potrebbe andare incontro a una pena massima di tre mesi di carcere e 300 dollari di multa.

Dillon ha iniziato la sua carriera di attore da giovanissimo, e ha lavorato con registi del calibro di Francis Ford Coppola e Gus Van Sant. Per la sua performance in "Crash" ha ricevuto una nomination all'Oscar.