Cina scopre "più grande sito al mondo" di fossili di dinosauro

martedì 30 dicembre 2008 13:04
 

PECHINO (Reuters) - Alcuni scienziati in Cina hanno dichiarato di aver scoperto il più grande sito di fossili di dinosauro nella provincia orientale di Shandong.

Lo hanno riportato oggi i media di stato.

Gli studiosi hanno rinvenuto circa 7.600 fossili da una cava lunga 300 metri nei pressi della città di Zhucheng, nel corso degli ultimi sette mesi, secondo quanto ha detto l'agenzia di stampa Xinhua.

Tra i materiali rinvenuti -- ha aggiunto Xinhua -- vi sono resti di un adrosauro di 20 metri, che potrebbe essere una dimensione record per i dinosauri della specie dal muso simile all'ornitorinco.

Gli scienziati hanno fermato i lavori per il periodo invernale, ma hanno detto che ulteriori scavi potrebbero portare alla luce altri fossili.

Zhucheng, secondo quanto riportano i media locali, è nota nella zona come la "città dei dinosauri" cinese, e ospita altri 30 siti in cui sono stati rinvenuti fossili di dinosauro.

La Cina, che ha avviato scavi archeologici relativamente tardi, ha accelerato le ricerche negli ultimi anni e porta alla luce regolarmente fossili rari, che spesso vengono portati fuori dai confini per essere venduti a considerevoli somme di denaro.

Lo scorso gennaio, l'Australia ha restituito a Pechino centinaia di chilogrammi di fossili di dinosauro ritrovati in Cina, tra cui uova risalenti a centinaia di milioni di anni fa.

 
<p>Turisti ad una mostra di fossili di dinosauro in Cina. REUTERS/China Daily</p>