Musica, morto a Los Angeles il trombettista jazz Freddie Hubbard

martedì 30 dicembre 2008 10:50
 

LOS ANGELES (Reuters) - Il trombettista jazz Freddie Hubbard, figura influente che ha registrato centinaia di dischi nel corso di una carriera durata 50 anni, è morto ieri in un ospedale di Los Angeles all'età di 70 anni.

Il musicista era ricoverato da un mese allo Sherman Oaks Hospital in seguito ad un attacco cardiaco, ha riferito il suo manager David Weiss.

Celebre per il suo stile deciso, Hubbard ha suonato con leggende del jazz del calibro di Thelonius Monk, Miles Davis, Cannonball Adderley, Sonny Rollins e John Coltrane. Aveva registrato il uso primo disco due anni dopo essere arrivato a New York dalla nativa Indianapolis nel 1958, conquistando con "Open Sesame" la celebrità nei circoli jazz.

Hubbard aveva vinto il Grammy nel 1972 con l'album "First Light".