Cinema Usa, un cane beniamino delle feste in "Marley & Me"

lunedì 29 dicembre 2008 13:22
 

LOS ANGELES (Reuters) - Sarà stato forse un Natale sottotono per i negozi americani, ma Hollywood ha goduto di giorni di festa speciali, con il racconto di cani "Marley & Me" e il candidato a premi "The Curious Case of Benjamin Button" che hanno attirato folle di spettatori nelle sale di tutto il Nordamerica.

"Marley & Me" ha incassato approssimativamente 37 milioni di dollari in biglietti nei tre giorni di weekend da venerdì, secondo i dati diffusi ieri dalla casa distributrice, 20th Century Fox. Jennifer Aniston e Owen Wilson sono i protagonisti nell'adattamento di un bestseller su una coppia ed il loro cane, un Labrador retriever.

La pellicola ha stabilito un nuovo record all'uscita nel giorno di Natale, con 14,7 milioni di dollari. Gli incassi complessivi del giorno di Natale hanno toccato i 75 milioni di dollari, secondo Media By Numbers, 10 milioni in più dello scorso anno.

Tuttavia Hollywood sta per chiudere in negativo l'anno, con incassi a tre giorni dal 31 inferiori dell'1%, circa 9,5 miliardi di dollari, mentre i soli biglietti delle sale sono scesi del 5,2%, dice Media By Numbers.

Al secondo posto nelle sale Usa a Natale "Bedtime Stories" con 10,5 milioni di dollari il giorno di Natale e 38,6 milioni nel totale di tre giorni, ha detto Walt Disney Pictures. La pellicola con Adam Sandler racconta di un uomo che vede diventare realtà le storie che racconta alla nipote.

Terzo posto per "Benjamin Button," in cui Brad Pitt interpreta un uomo che nasce vecchio e progressivamente ringiovanisce, che ha incassato in totale 39 milioni di dollari, dice Paramount Pictures, mentre il film con Tom Cruise nei panni dell'ufficiale tedesco che attentò alla vita di Hitler, "Valkyrie", ha raccolto nelle feste 30 milioni di dollari, molto più di quanto previsto dagli scettici, dopo che la pellicola di The United Artists era stata accolta da recensioni impietose.