Ambientalisti lanciano bombe "puzzolenti" a baleniera giapponese

sabato 27 dicembre 2008 10:55
 

SYDNEY (Reuters) - Alcuni ambientalisti che stavano contrastando una flotta di baleniere giapponesi in Antartide, hanno lanciato bombe "puzzolente" su una delle navi. Lo riferiscono le autorità nipponiche e la Shepard Conservation Society.

In una nota sul proprio sito web, l'associazione ambientalista Usa ha scritto che la baleniera giapponese, la Kaiko Maru, è stata avvistata dalla loro nave Steve Irwing a nord della penisola di Mawson.

"L'equipaggio della nave di Sea Shepard ha lanciato 10 bottiglie di burro andato a male e 15 bottiglie di metil cellulosa e di vernice indelebile", si legge nella nota pubblicata venerdi.

"Ora la nave è puzzolente e scivolosa", ha commentato Peter Hammarstedt di Sea Shepard.

L'Agenzia per la pesca giapponese ha dichiarato che nessuno è stato ferito e che la baleniera non è stata danneggiata nello scontro durato tre ore, ha riportato l'agenzia Kyodo.

Le baleniere giapponesi si trovano in Antartide per la stagione di pesca. Nonostante la caccia alla balena sia bandita a livello internazionale, il Giappone si giustifica dicendo che questo tipo di pesca avviene per scopi "scientifici".