S. Stefano di neve e vento, ma traffico regolare su autostrade

venerdì 26 dicembre 2008 11:48
 

ROMA (Reuters) - Nevica dalla nottata su diverse zone dell'Italia settentrionale e centrale, anche in pianura, mentre sul resto della Penisola - dove da ieri le temperature sono in discesa, soprattutto le minime - piove o tira un forte vento.

Le nevicate, che hanno imbiancato circa 400 chilometri di autostrade, non creano però problemi alla circolazione, dice il Gruppo Autostrade per l'Italia.

Alle 7 di questa mattina, dice un comunicato di Autostrade, nevicava sulla A6 Torino-Savona, sull'A26 tra Genova Voltri e Gravellona Toce, sull'Autostrada del Sole nel tratto tra Sasso Marconi e Firenze, sull'A24 Roma-L'Aquila e sull'A25 Torano-Pescara.

Secondo il comunicato - in cui si ricorda che anche oggi, fino alle 22, è vietata la circolazione dei mezzi pesanti - la neve continuerà a cadere per tutta la giornata sul Nord ovest e sul Centro Italia.

Il bollettino meteo odierno della Protezione civile conferma la presenza anche in pianura, dal Nord alle Marche comprese - nevicherà invece dai 500-700 metri sul versante tirrenico - anche se per il pomeriggio si annunciano schiarite.

In Sardegna sono previste piogge e temporali, come del resto nel Sud, dove la neve potrebbe cadere a 700-900 metri nella parte settentrionale di Basilica e Puglia e sulla Campania orientale.

Ma su gran parte dell'Italia tira anche un forte vento, che in alcune zone - Liguria, provincia di Trieste, Sardegna del Nord - ha caratteristiche di burrasca.

 
<p>Una donna osserva la sua auto ricoperta di neve nella stazione sciistica del Sestri&egrave;re. REUTERS/Max Rossi</p>