Cinema: Aniston e Wilson sposi, ma solo in "Marley & Me"

martedì 23 dicembre 2008 11:53
 

LOS ANGELES (Reuters) - Nel loro nuovo film "Marley & Me," Jennifer Aniston e Owen Wilson partono dal punto in cui la maggior parte delle coppie nelle commedie romantiche finiscono: all'inizio di un matrimonio felice.

Il film, che arriva nei cinema il giorno di Natale, racconta la storia di John e Jenny Grogan mentre si trasformano da sposini concentrati sulla carriera a genitori di tre bambini, coi due attori impegnati a mostrare gli alti e i bassi della vita matrimoniale in un modo altrettanto eccitante che nelle classiche commedie d'amore.

"E' stato piacevole leggere una storia su un matrimonio e non la solita commedia romantica con un plot super-congegnato per mostrare come il tipo rimorchia la tipa o il contrario", ha raccontato Jennifer Aniston in una recente intervista rilasciata insieme a Wlison a Reuters.

"Questo film prende avvio quando (i due protagonisti) sono già insieme. Allora come si fa a farlo funzionare e a renderlo interessante?", ha detto scherzando Wilson.

In "Marley & Me," diretto dal regista di "Il Diavolo Veste Prada", David Frankel, le uniche sequenze d'azione sono quelle in cui compare il cane della coppia, un Labrador giallo di nome Marley, definito "il peggior cane del mondo".

Ma il film, basato sul libro autobiografico che ha lo stesso titolo, parla molto meno di Marley e più dei suoi padroni, i Grogans, in lotta quotidiana per mettere insieme i crescenti bisogni della famiglia con le ambizioni di carriera. Entrambi sono giornalisti. Secondo Aniston e Wilson, sono proprio le questioni relative a matrimonio e famiglia che faranno identificare molti spettatori.

 
<p>Jennifer Aniston e Owen Wilson alla prima di "Marley &amp; Me" in Califonia, l'11 dicembre 2008. REUTERS/Mario Anzuoni</p>