Per Papa salvare il "gender" è importante come salvare foreste

lunedì 22 dicembre 2008 15:14
 

CITTA' DEL VATICANO (Reuters) - Il Papa Benedetto XVI ha spiegato oggi che salvare l'umanità dal transgenderismo è importante come salvare le foreste tropicali dalla distruzione.

"(La Chiesa) deve proteggere anche l'uomo contro la distruzione di se stesso. E' necessario che ci sia qualcosa come un'ecologia dell'uomo, intesa nel senso giusto", ha detto oggi il Pontefice in un discorso tenuto durante l'udienza della Curia romana, l'amministrazione centrale del Vaticano.

"Non è una metafisica superata, se la Chiesa parla della natura dell'essere umano come uomo e come donna e chiede che quest'ordine della creazione venga rispettato", ha precisato Ratzinger, spiegando che invece "ciò che spesso viene espresso ed inteso con il termine 'gender' si risolve in definitiva nell'autoemancipazione dell'uomo dal creato e dal Creatore".

"Le foreste tropicali meritano, sì, la nostra protezione, ma non la merita meno l'uomo come creatura, nella quale è iscritto un messaggio che non significa contraddizione della nostra libertà, ma la sua condizione".

 
<p>Il Papa Benedetto XVI. REUTERS/Giampiero Sposito (VATICAN)</p>