Eluana, Berlusconi: io non informato, Sacconi parla per governo

sabato 20 dicembre 2008 22:47
 

ROMA (Reuters) - La posizione del ministro del Welfare Maurizio Sacconi sul caso di Eluana Englaro, in coma da oltre 16 anni, riflette la linea del governo.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

"Non sono stato messo al corrente", ha dapprima detto Berlusconi durante la conferenza stampa di fine anno.

Successivamente, conversando con i cronisti, Berlusconi ha precisato: "Ho espresso un parere personale, ho parlato con il sottosegretario Gianni Letta e mi ha detto che Sacconi ha espresso la posizione del governo".

Sacconi ha annunciato nei giorni scorsi l'emissione di una direttiva che vieta alle strutture legate al servizio sanitario nazionale di interrompere la nutrizione e l'idratazione di malati in stato vegetativo persistente, come Englaro, pena gravi conseguenze di carattere amministrativo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

 
<p>Silvio Berlusconi durante la conferenza stampa di fine anno. REUTERS/Remo Casilli (ITALY)</p>