Lusso, i gioielli in oro restano i beni discrezionali più amati

mercoledì 17 dicembre 2008 16:00
 

MILANO (Reuters) - Malgrado la contrazione del potere di acquisto a livello globale, i gioielli in oro rimangono gli oggetti più amati dalle donne tra i beni discrezionali, anche perché a questo metallo è associato un alto valore d'investimento a seguito dell'aumento della quotazione aurea.

Lo rivela un'indagine del World Gold Council sui beni di lusso, condotta nei principali mercati di gioielli in oro in India, Cina, Arabia Saudita, Italia, Turchia e Stati Uniti.

L'indagine, che ha preso in esame l'approccio di quasi 7.500 donne di età compresa tra i15 e i 65 anni nei confronti degli articoli di lusso, ha rilevato che, nel complesso, i gioielli in oro continuano a esercitare il loro fascino, con una percentuale solida di donne che ne possiedono (98%), anche se in Italia la fiducia dei consumatori è inferiore a quella degli altri paesi per effetto della crisi economica in corso.

I maggiori concorrenti, riporta lo studio, non sono altri gioielli di alta gamma, ma "must" di tipo differente, come accessori di moda e gadget elettronici come i cellulari, anche se, secondo le intervistate, questi hanno un fascino estetico a breve termine e quindi non posseggono il valore di investimento e la longevità dell'oro.

"Lo studio ha mostrato come i consumatori italiani, già prudenti, lo siano diventati ancora di più", ha detto Daniela Invernizzi, Country Manager per l'Italia di World Gold Council.

"Tra le amanti dell'oro, tuttavia, si assiste ad alcuni trend positivi dovuti al fatto che queste donne vedono nell'aumento della quotazione aurea la conferma dell'esclusività e della desiderabilità dell'oro", ha aggiunto.

Il settore delle gioielleria, che ha un valore commerciale pari a circa 100 miliardi di dollari, rappresenta il 70% della domanda d'oro globale, e l'aumento della quotazione aurea ha influenzato notevolmente l'approccio dei consumatori e la propensione all'acquisto, ha concluso Invernizzi.

Oltre alle caratteristiche di solidità e affidabilità che si rifanno al retaggio e alla tradizione, a livello estetico le qualità più apprezzate nell'oro giallo sono la sua versatilità e adattabilità all'abbigliamento di tutti i giorni, mentre i punti di forza dell'oro bianco sono strettamente legati allo stile e al design.

 
<p>I gioielli in oro rimangono gli oggetti pi&ugrave; amati dalle donne tra i beni discrezionali. REUTERS/Susana Vera(SPAIN)</p>