Scarpe contro Bush, dopo gesto reporter Iraq arriva gioco online

mercoledì 17 dicembre 2008 12:25
 

DUBAI (Reuters) - Il lancio delle scarpe contro il presidente degli Stati Uniti durante una conferenza stampa in Iraq ha ispirato un gioco, che circola online, in cui si deve cercare di colpire con un paio di calzature virtuali il bersaglio mobile George W. Bush.

Il gioco, che circola via e-mail e appare su www.sockandawe.com, offre 30 secondi per riuscire a colpire Bush con una scarpa marrone, con un punteggio che appare sull'angolo in alto a sinistra dello schermo.

I giocatori vengono accolti con la scritta "Obiettivo: Colpisci in faccia il presidente Bush con le tue scarpe! Prova!". E i tiri che vanno a segno vengono celebrati con un messaggio di congratulazioni: "Le tue scarpe hanno colpito in faccia il presidente Bush con successo. Bravo!".

Il primo ministro iracheno Nuri al-Maliki viene raffigurato a fianco a sbirciare ciò che accade da dietro un leggio, in una parodia alla conferenza stampa della scorsa domenica durante la quale un giornalista iracheno ha lanciato le sue scarpe contro il presidente degli Stati Uniti che nel 2003 ha dato il via all'invasione dell'Iraq.

Il gesto del giornalista televisivo Muntazer al-Zaidi ha fatto scalpore nel mondo arabo, dove lanciare le scarpe contro qualcuno è considerato un gravissimo insulto.

 
<p>Il presidente degli Stati Uniti George W. Bush evita una scarpa lanciatagli da un giornalista iracheno durante una conferenza stampa a Baghdad, il 14 dicembre 2008. REUTERS/Reuters TV</p>