Dreamworks sfida Disney a Broadway con musical "Shrek"

martedì 16 dicembre 2008 16:11
 

NEW YORK (Reuters) - Lo studio hollywoodiano di DreamWorks ha incassato recensioni positive ieri col debutto a Broadway di "Shrek the Musical", che lo pone come concorrente di Walt Disney sulla celebre strada dei teatri, in un periodo di crisi finanziaria.

Ispirato al libro del 1990 e all'omonimo film di animazione del 2001 vincitore del premio Oscar, protagonista un simpatico orco verde, che ha aperto una trilogia di successo, "Shrek the Musical" insegue i successi che la Disney ha ottenuto portando in teatro versioni musical di suoi film come "Il re Leone", "Mary Poppins" e "La Sirenetta".

"La divisione teatrale di DreamWorks a Broadway ... è nettamente un gradino al di sopra delle più recenti proposte ispirate a cartoon della rivale Walt Disney", ha scritto sul New York Times Ben Brantley.

"A differenza di 'Tarzan' e 'La Sirenetta', 'Shrek' ha il merito di avere una trama comprensibile e dei personaggi ben delineati", ha aggiunto Brantley, elogiando del musical una propensione a favorire la sostanza rispetto all'apparenza, cosa che promette a suo giudizio per il successo futuro a Broadway.

"Tarzan" ha resistito solo 14 mesi a Broadway, con recensioni poco generose e scarsa presenza di pubblico, mentre "La Sirenetta" lo scorso gennaio ha sostituito dopo 13 anni "La Bella e la Bestia".

"Mary Poppins" ha incassato oltre 100 milioni di dollari dall'esordio nel 2006 e "Il re Leone" ha toccato i 600 milioni di dollari dopo 11 anni a Broadway.

Ma la crisi finanziaria lascia presagire che le produzioni dovranno contendersi spettatori meno facoltosi. Magari a suon di promozioni come sta facendo Disney, che offre ai minori di 18 anni un ingresso gratuito accompagnato al biglietto per un adulto, dal prossimo 6 gennaio al 13 marzo.

Nell'anno concluso a fine maggio, Broadway ha venduto 12,3 milioni di biglietti con un incasso di 937 milioni di dollari, un totale segnato dai 19 giorni di sciopero a fine 2007.

 
<p>L'orco verde Shrek, protagonista dell'omonimo film. REUTERS/Eriko Sugita ES/SH</p>